Asta per la locazione di un negozio in via Bronzetti 38

Il 30 aprile alle 11 si svolgerà presso la sede di Aler un’asta pubblica per l’assegnazione in locazione di un negozio in via Bronzetti, 38 a Milano.
Clicca qui per scaricare la documentazione.

Completato il percorso di chiusura di tutte le società partecipate e controllate da Aler

Aler dichiara con soddisfazione il completamento della dismissione di tutte le società controllate e/o partecipate dell’Azienda, durante il primo anno della propria attività. Uno step fondamentale per il risanamento dell’Azienda, in coerenza con il piano approvato da Regione Lombardia, frutto dell’azione del Presidente, Gian Valerio Lombardi, e del Direttore generale, Lorella Sossi. Si trattava di realtà societarie non più coerenti con l’attuale situazione economica e finanziaria di Aler e, soprattutto, con il nuovo contesto istituzionale regionale.

Di seguito il dettaglio delle azioni intraprese:

ASSET Srl
Asset Srl è la società controllata di Aler attivata nel 2005 su richiesta di Regione Lombardia per procedere alla valorizzazione degli interventi di Pieve Emanuele e Garbagnate. Gli interventi, nonostante abbiano riguardato posizioni qualificabili come socialmente rilevanti, non risultano ulteriormente sostenibili da parte dell’Azienda. Pertanto, si sta definendo con Regione Lombardia la strategia necessaria per l’utilizzo degli immobili. Ovviamente, è stato possibile da subito eliminare l’assetto societario che era rappresentato da una Srl a cui Aler aveva delegato una serie di funzionalità. La decisione è stata quella di riportare in carico ad Aler tali attività e fissare per oggi l’assemblea per la messa in liquidazione della società.

CSI Srl
CSI Srl era stata costituita nel 2007 per lo sviluppo del patrimonio impiantistico. A seguito del significativo ridimensionamento delle attività aziendali non è stato più conveniente attivare direttamente i processi di valorizzazione dei propri impianti con modelli societari. L’attuale situazione economico-finanziaria mette in condizione l’Azienda di procedere alla gestione e alla valorizzazione attraverso l’esternalizzazione a operatori specializzati nel settore.
Con delibera del 15/9/14 la società è stata posta in liquidazione e le relative attività sono state assunte da Aler.

VIVERE INSIEME Srl
VIVERE INSIEME Srl è una società partecipata da Aler, costituita nel 2000, che ha realizzato due residenze sociali per anziani in Milano, nel quartiere Gallaratese – via Quarenghi e al Gratosoglio – via Baroni. Aler ha partecipato a tali società con il conferimento, nel 2002, delle aree su cui sorgono queste strutture. Ha aderito a tale società per ampliare e differenziare la propria attività in settori innovativi rispetto a quelli consolidati, in modo contribuire alla domanda di servizi socio-abitativi degli anziani della città, come attività riferibile ai propri compiti istituzionali.
Per Vivere Insieme, partecipata da Aler al 35%, sono state attivate le procedure per la cessione delle quote. La decisione è stata assunta per l’impossibilità, nell’attuale momento di crisi finanziaria, di effettuare nuovi investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle RSA realizzate ovvero allo sviluppo di nuove importanti iniziative, come richiesto dal socio di maggioranza. Poiché Aler non è in grado di chiudere l’attività direttamente, perché socio di minoranza, la dismissione della partecipazione verrà concretamente realizzata entro il 30/4/2015 con un bando per la cessione delle quote.

PIEVE ENERGIA Srl
Pieve Energia Srl era sorta nell’ambito dell’accordo di programma per lo sviluppo dell’iniziativa immobiliare di Pieve Emanuele, con l’obbiettivo della realizzazione della rete di teleriscaldamento degli immobili da realizzare. Il Comune di Pieve Emanuele aveva peraltro proposto di estendere l’ambito allo sviluppo di una rete di teleriscaldamento a livello cittadino. Con la crisi del mercato immobiliare l’operazione di Pieve non ha conseguito i risultati auspicati e, conseguentemente, Aler, con delibera del 10/12/14, ha posto la società in  liquidazione.

INARCHECK Spa
Aler ha acquisito nel 2004 una partecipazione azionaria della società, già costituita nel 2002, per utilizzare le strutture per la verifica e la validazione dei propri progetti. La partecipazione era stata autorizzata da Regione Lombardia con DRG VII/18090 del 2/7/2004.
Aler ora è sostanzialmente uscita dalla società, residuando un’insignificante partecipazione dello 0,033% che verrà comunque azzerata a breve.

Dopo i Tutor di quartiere, parte la Squadra piccoli interventi manutentivi

Con l’avvio delle attività dei Tutor di quartiere – dipendenti Aler impegnati sul territorio a raccogliere le segnalazioni direttamente dai residenti, così come previsto dal Piano operativo di contrasto alle occupazioni abusive – sono emerse la necessità e la volontà di organizzare una squadra operativa di intervento, dedicata a risolvere piccoli problemi manutentivi.
Sono stati reclutati alcuni dipendenti dell’Azienda, con la qualifica di tecnici professionisti – ad esempio fabbri, elettricisti.. – che verranno impiegati a tempo pieno nella Squadra piccoli interventi manutentivi. Così facendo le problematiche manutentive di piccola entità (sostituzione lampadine, vetri, serrature…) potranno essere segnalate, trattate e risolte direttamente e in breve tempo.
La Squadra riceverà le segnalazioni direttamente dai Tutor di quartiere che avranno modo di verificare l’entità del danno comunicato, per affidare eventualmente a uno dei tecnici lo svolgimento veloce dell’attività di riparazione.
Il progetto della Squadra piccoli interventi manutentivi dovrebbe determinare un notevole snellimento delle tempistiche richieste per gli interventi manutentivi e rappresenterà un forte segnale di presenza tangibile nei quartieri per la gestione delle piccole problematiche quotidiane.

Asset srl, messa in liquidazione entro fine mese

Gian Valerio Lombardi, presidente di Aler e socio unico di Asset srl, ha convocato oggi un incontro con l’amministratore unico di Asset srl e gli Organi di vigilanza per un esame della situazione. Al termine dell’incontro è stata fissata, per il 25 marzo, un’assemblea per la messa in liquidazione della società medesima.Si tratta di un risultato molto rilevante, ottenuto dopo un lungo percorso che ha consentito di valutare, anche sul piano giuridico e fiscale, le migliori condizioni per ridurre al minimo i costi della chiusura societaria.Il presidente di Aler, Gian Valerio Lombardi, ha commentato: “Sono particolarmente soddisfatto di avere messo a punto il piano di chiusura delle società partecipate, nell’ambito del più ampio progetto di risanamento dei conti di Aler. Sono state già chiuse le società CSI e Pieve Energia e l’ulteriore azione condotta su Asset srl costituisce il tassello più importante dell’operazione complessiva. Queste attività rappresentano il raggiungimento di obbiettivi importanti, specialmente se si tiene conto delle difficoltà tecniche per realizzare la chiusura di tutti gli assetti societari che fanno capo all’Azienda”.

BANDO DI CONCORSO PER LA LOCAZIONE AI SENSI DELLA L.431/98 –CANONE CONCORDATO – DI ALLOGGI DI PROPRIETA’ DI ALER MILANO ESCLUSI DALL’ ERP E DESTINATI AGLI APPARTENENTI DEL COMPARTO SICUREZZA