Misure di prevenzione della diffusione del virus denominato Coronavirus 2019-nCoV

Con riferimento alle indicazioni emesse dal Ministero della Salute e da Regione Lombardia con l’ordinanza in relazione alle misure di prevenzione della diffusione del virus denominato “Coronavirus 2019-nCoV”, si comunica che l’Azienda ha attivato le misure opportune al fine di presidiare il fenomeno.

In particolare, sulla base dei dati registrati sui nostri sistemi informativi, sono stati individuati i colleghi con domicilio o residenza nei Comuni indicati nell’ordinanza per esentarli dalla prestazione lavorativa per l’intero periodo di permanenza della misura precauzionale e comunque fino a diversa comunicazione.

I dipendenti residenti in detti Comuni, al momento individuati in Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano, sono stati invitati ad attenersi alle indicazioni contenute nell’ordinanza, rimanendo quindi nelle proprie abitazioni fino a nuove indicazioni.

Resta inteso che qualora i dipendenti non abbiano aggiornato le informazioni circa il proprio domicilio/residenza nelle località al momento oggetto di ordinanza, questi dovranno comunque attenersi alle prescrizioni sopra evidenziate e fornire tempestiva comunicazione al superiore gerarchico ed al Settore del Personale.

Per tutte le informazioni di carattere sanitario va contattato il numero verde 1500, mentre per le richieste di assistenza sanitaria in caso di sintomatologia evidente va contattato il numero 112, che attiverà le misure necessarie, evitando di recarsi in pronto soccorso.