Contributo Regionale di solidarietà straordinario

in attuazione alla DGR N. XI/5083 del 26/07/2021

Pubblicato il 03/11/2021

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE E GESTIONE

Come previsto dall’allegato A della DGR N. XI/5083 del 26/07/2021, la selezione dei destinatari, da effettuarsi sulla base del criterio progressivo dell’ISEE ordinario/corrente, è in capo alle ALER.

I beneficiari saranno inseriti in graduatoria sulla base del valore ISEE (ordinamento crescente).
Il Contributo assegnato fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

FINALITA’ DEL CONTRIBUTO

La misura ha l’obiettivo di sostenere i nuclei familiari in difficoltà economica a causa della pandemia.

REQUISITI DI ACCESSO

  • appartenere alle aree di PROTEZIONE, ACCESSO ai sensi dell’art. 31 della L.R. 27/2009;
  • essere assegnatari da almeno dodici (12) mesi alla data di presentazione della domanda di un servizio abitativo pubblico;
  • possedere un ISEE (ordinario o corrente) in corso di validità inferiore o uguale a 15.000 euro;
  • non avere provvedimenti di decadenza (vedi art. 6 Regolamento Regionale 10 ottobre 2019, n.11 e art.25 del Regolamento Regionale n. 4/2017);
  • possedere una soglia patrimoniale corrispondente a quella prevista per l’accesso ai servizi abitativi pubblici dall’art.7, comma 1, lettera c), punti 1) e 2) del Regolamento Regionale 4/2017.

ESCLUSIONE

Sono esclusi:

  • i nuclei familiari che hanno ricevuto il Contributo di solidarietà nel 2020 e/o nel 2021 salvo che non siano rimaste quote eccedenti il contributo non coperto;
  • i nuclei che hanno ricevuto il CONTRIBUTO ABBUONO CANONE OVER 70 negli anni 2020 e/o 2021.

ENTITÁ DEL CONTRIBUTO

Per i nuclei familiari già assegnatari di alloggi SAP in condizioni di comprovate difficoltà economiche e in possesso dei requisiti di cui sopra, è previsto un contributo massimo di € 2.700,00 per ogni annualità di riferimento a partire dal 1 febbraio 2020.

D.G.R. XI/5083INFORMATIVA PRIVACY